Da sempre coltivare la terra è la cosa che sappiamo fare meglio: in famiglia ci tramandiamo una vera arte pregna di tutta la conoscenza, la sapienza e la competenza necessarie nella coltivazione delle olive e nella loro spremitura.

Storie di Terra

La nostra Filosofia

Un olio buono nasce in campo: è fondamentale il rispetto delle fasi fenologiche dell’olivo, ogni azione deve essere compiuta con il giusto tempo; nessun utilizzo di prodotti di sintesi è contemplato proprio per assicurare che il residuo finale nel prodotto sia pari allo 0; è necessario rispettare i giusti tempi di raccolta, quando comincia l’invaiatura della drupa.
Un olio ottimo si realizza in frantoio: bisogna frangere entro poche ore dalla raccolta, per evitare l’innesco di processi ossidativi; bisogna avvalersi delle più moderne tecniche di estrazione, per esaltare le caratteristiche di ogni cultivar; bisogna avere un’accurata igiene dei macchinari, per ottenere un prodotto genuino; infine c’è bisogno che ci sia un costante controllo delle temperature durante la lavorazione, per eliminare ogni difetto.
Un olio eccellente va conservato bene: pertanto l’olio deve essere filtrato immediatamente subito dopo la molitura, per eliminare le particelle solide e di acqua ancora in sospensione che porterebbero ad un deterioramento del prodotto nel tempo; deve essere conservato in silos di acciaio a chiusura ermetica, per eliminare qualsiasi contatto con l’ossigeno che porterebbe all’ossidazione del prodotto; deve essere imbottigliato in bottiglie scure, per proteggerlo dalla luce solare; infine la bottiglia deve essere provvista di tappi antirabbocco, per garantire al consumatore un prodotto esente da frodi.

LA NOSTRA STORIA

Fratelli, figli e nipoti: la nostra storia di terra è una storia di persone.
Il nostro lavoro ha il sapore della famiglia, dell’unità, dello stare insieme, ma anche il valore aggiunto e personale che ciascuno di noi sa portare. È da generazioni, infatti, che la famiglia Visconti coltiva la terra e ne raccoglie I generosi frutti.
L’azienda conta oltre 100 ettari di terreni coltivati che vanno dal grano al pomodoro, dai vigneti agli uliveti.
La superficie olivetata è rappresentata da oltre 30 ettari, per un totale che supera le 5000 piante; di queste, l’80% circa, è rappresentato da alberi secolari e pluri-secolari.
La stragrande maggioranza è composta da alberi di cultivar Peranzana, autoctona del territorio, mentre in numero inferiore sono presenti cultivar come la Coratina, la Rotondella, la Santa Caterina e il Leccino.
Fondamentale, per i Visconti, è poter seguire in prima persona ogni singola fase di produzione: la filiera così, oltre che corta, diventa propria: dalla cura delle piante, alla raccolta dei frutti, al trasporto in frantoio e la molitura, allo stoccaggio e l’imbottigliamento sino all’etichettatura tutto viene curato personalmente. Questo al fine di garantire sempre gli standard qualitativi più alti e per assicurarsi che ogni lavoro sia svolto a regola d’arte.
Questa storia di terra nasce proprio qui, dentro la nostra famiglia, e ne racconta la passione, la fatica, la visione del futuro, la continua ricerca dell’eccellenza.

LE PERSONE

Questa storia di terra nasce proprio qui, dentro la nostra famiglia, e ne racconta la passione, la fatica, la visione del futuro, la continua ricerca dell’eccellenza.

Michele Visconti

Produttore

Quarant’anni di esperienza in campo agricolo, risorsa inesauribile di sapere e saper fare.
Assaggiatore professionale di Olio di Oliva di 2° livello.

Leonardo Visconti

Oleologo

Frantoiano, Perito agrario, lavora nel campo dell’agricoltura già da giovanissima età.
Dal 2010 comincia a lavorare in frantoio diventando assaggiatore professionale di Olio di Oliva di 2° livello.

Luigi Visconti

Comunicazione

In azienda è l’anima della comunicazione, del marketing e dei rapporti con i clienti.
Assaggiatore professionale di Olio di Oliva di 2° livello.